Cenni biografici

a serva di Dio Giuseppina Faro, nacque in Pedara (Catania) il 16 gennaio 1847 dal Dottor Alfio Faro, medico che esercitava la sua professione solo per il sollievo dei poveri e dalla pia Signora Teresa Consoli.

Fin dalla primissima infanzia dimostrò, con le sue alte doti di ubbidienza e di carità, di essere baciata dalla grazia divina.

Giovinetta fece voto della sua verginità alla SS. Vergine Maria e si dedicò, con grande slancio di abnegazione e di amore verso persone più povere e bisognose di cure.

Le sue virtù di umiltà di ubbidienza e di carità le valsero la venerazione dei suoi concittadini e l’amore del Signore che la premiò con fatti strepitosi.

Volle chiudersi in un monastero per sentirsi più unita al suo Sposo celeste ma la sua cagionevole salute la costrinse a ritornare a casa, ove morì dopo aver sofferto, con ammirevole spirito di cristiana sopportazione, una lunga malattia ed atroci dolori.

Dopo aver profetizzato l’ora e il giorno della sua morte, spirò come un serafino con un dolce sorriso sulle labbra il 24 maggio 1871.

Per sua intercessione molte grazie si sono ottenute e si ottengono in Italia e all’estero e la sua biografia è stata scritta, oltre che nella nostra lingua, in francese, tedesco e portoghese.

Chi ottenesse o ha già ottenuto grazie per intercessione della serva di Dio Giuseppina Faro, è pregato di darne notizia.

Per la biografia completa clicca quì.


Donazioni

Se vuoi fare una donazione a sostegno del Processo Canonico di Beatificazione della Serva di Dio Giuseppina Faro, invia la tua offerta a:

Comitato Pro Serva di Dio Giuseppina Faro
Via Santa Caterina 2
95030 Pedara

IBAN:
IT73C0503484120000000001788

Chi ottenesse o ha già ottenuto grazie per intercessione della Serva di Dio Giuseppina Faro,

è pregato di contattarci

Announcement
Pagina 1 di 11